Viverone

Ronaldo:Real "Non sapevamo,no pressioni"

Il Real Madrid non ha fatto alcuna pressione su Cristiano Ronaldo, perché siglasse il patto di riservatezza con la modella statunitense di Kathryn Mayorga che ora accusa il giocatore di stupro. Lo afferma il club spagnolo, che, in una nota, parla di "informazione completamente falsa che intende danneggiare seriamente l'immagine del nostro club". E, smentendo di essere stato "a conoscenza del fatto relativo al giocatore", chiede "una rettifica totale" da parte dei media.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie